portafoto

Che cos’è il ricordo?
Un’emozione, un pezzo intangibile di noi stessi o di una persona cara, un’esperienza vissuta che altrimenti sarebbe dimenticata.

Il ricordo è un modo di incontrarsi.

KAHIL GIBRAN

Il ricordo, per definizione, viene associato alla memoria di un passato più o meno lontano.
Istantanea di un momento vissuto in prima persona e poi condiviso.

Da tempo ormai, questo nostro grande album dei ricordi, viene reso sempre più spesso virtuale.
Purtroppo la bellezza di una foto cartacea, da accarezzare con amore, ha lasciato il passo a un virtuale freddo e distaccato.

Noi siamo per l’amore vero, fisico, tangibile. L’arte del ricordo perciò merita più di uno schermo piatto e filtrato, merita tutto il nostro amore! Diamo all’amore il suo giusto valore!

Una fotografia, una lettera d’amore, un disegno regalatoci da un figlio o nipote, una cartolina arrivata da lontano, una medaglia, un fiore. Oggetti cari simbolo di un’amore o di un’amicizia, di un valore immenso che parla della nostra storia,  una storia che ci rende unici.
Una storia che vogliamo che ci accompagni tutti i giorni della nostra vita.

Molteplici sono le soluzioni per valorizzare e conservare questi ricordi:
Cornice portafoto, per nulla scontata o antiquata. La cornice portafoto concretizza il ricordo che contiene ogni volta che cattura il nostro sguardo o il nostro contatto, sul comodino sulla madia su tavolini o su mensole rappresenta un complemento d’arredo vivo.

Cornice quadro, parete di cornici: contenitori di ricordi nell’immaginario passati di moda restano assolutamente attuali capaci di racchiudere ed esaltare il ricordo contenuto.
La cornice mette insieme e porta alla luce le nostre emozioni altrimenti chiuse in un file di una fotocamera o smartphone.

Scegliamo con cura il luogo, la posizione ed il colore, per riporre i nostri ricordi.
Doneremo così personalità e bellezza ai nostri spazi di vita (casa, lavoro, auto) ma ancor di più ci ricongiungeremo con noi stessi.